Le lettere d’amore di Maria Luigia: matrimonio e passione

In occasione della Festa di San Valentino martedì 14 febbraio 2017 il Complesso Monumentale della Pilotta dedica agli innamorati e a tutti coloro che nel nome dell’arte vorranno festeggiare questa ricorrenza con noi, la conversazione Le lettere d’amore di Maria Luigia: matrimonio e passione.  (LEGGI TUTTO per saperne di più)

inv 0968 canova-maria luigiaok._rid

La dolce, ingenua e fresca come una rosa Maria Luigia, come veniva descritta dal marito Napoleone, assolto l’unico compito assegnatole, quello di dargli un erede, non riuscì a farsi amare dalla corte francese, schiacciata tra l’amore per il padre e l’affetto per il marito.

In seguito alla caduta di Napoleone, non più imperatrice dei francesi ma solo figlia di Francesco I d’Austria, incontrò Neipperg di cui si innamorò perdutamente. Valoroso generale, buon conversatore, uomo colto e raffinato, che conosceva diverse lingue, amava la musica e suonava il pianoforte, Maria Luigia gli si affidò in piena fiducia anche nella tutela dei suoi interessi di sovrana. Ed è con Neipperg al fianco, in qualità di suo “cavalier d’onore”, che il 20 aprile 1816 fece il suo solenne ingresso a Parma.

La conversazione che si terrà in Galleria Nazionale davanti alla monumentale scultura in marmo bianco che Canova realizzò su richiesta di Napoleone all’indomani delle nozze per celebrare il ruolo di Maria Luigia come ideale pacificatrice tra Francia e Austria, intende offrire in occasione della Festa degli Innamorati un ritratto più intimo della Duchessa, attraverso l’espressione delle passioni e dei sentimenti amorosi che ella affidò alle lettere e agli scritti personali.

Un appuntamento suggestivo realizzato a cura di Stellina di Meo e Carmela Santini che verrà replicato nel corso della giornata con orari differenti per consentire la massima partecipazione del pubblico: alle 11.00 e alle 17.30.

L’iniziativa è gratuita ed è compresa nell’ingresso ai musei del Complesso della Pilotta, visitabili con biglietto unico di € 10,00 fino alle 14.00, € 5,00 dopo le 14.00.

Per informazioni: tel. 0521 233309; e-mail: cm-pil@beniculturali.it

Amici della Pilotta

Amici della Pilotta è una associazione culturale nata per volontà di un gruppo di appassionati d’arte con lo scopo e la missione di sostenere e promuovere i siti espositivi dipendenti dalla Soprintendenza per i Beni Artistici di Parma e Piacenza.

Segnaletica_KV_DRAFT-01

Contatti

tel: + 39 0521 233309 – 233617

fax: +39 0521 206336

email: cm-pil@beniculturali.it

posta certificata: mbac-cm-pil@mailcert.beniculturali.it

Aggiornamenti da Facebook

Moda #Estate 2017. Se siete in partenza per qualche meta esotica fatevi dare un consiglio da Letizia Ramolino Bonaparte, madre del grande Napoleone, che vi insegnerà come indossare l'elegante copricapo che la protegge dalla calure estiva, Altri dettagli di moda si trovano nelle opere della #gallerianazionalediparma. Vieni a scoprirli e condividili sui social con l'hastag #artemoda2017 #museitaliani #giugnoalmuseo ... See MoreSee Less

4 hours ago  ·  

View on Facebook

Benvenuta #Estate. Al Complesso Monumentale della Pilotta salutiamo il giorno più lungo dell'anno con la "Scartocciata", che nelle campagne riuniva nobili, contadini e musicisti mendicanti per celebrare la fine della raccolta del granoturco. Concerti e danze improvvisati sull'aia ci ricordano che oggi è anche la #FestadellaMusica
#Pilotta #Parma #museitaliani #giugnoalmuseo
... See MoreSee Less

2 days ago  ·  

View on Facebook